Comunicato Stampa

In relazione all’ art del Dr Gaetano Milone del 27/12/2020, il direttivo precisa alcuni punti per favorire una conoscenza esaustiva dell’iniziativa ed, in particolare, una serena comunicazione in merito, onde evitare fraintesi o intenti di sovrapposizioni progettuali:

 “Farmaco Sospeso” è il primo progetto di ‘sospeso’ organizzato con due punti fermi:

fare rete sul territorio Penisola Sorrentina- C.mmare-Capri, che accoglie favorevolmente e benevolmente l’iniziativa in un momento di grave difficoltà economica e di insorgenza di nuove ed inaspettate indigenze e si fa portavoce dei bisogni attraverso le strutture farmaceutiche e la Diocesi;

garantire la trasparenza

– Si rilascia una ricevuta al donatore

– Il soggetto che promuove e organizza la raccolta (Cure della Strada) è diverso dal soggetto che custodisce la raccolta (Le Farmacie aderenti) ed è diverso dal soggetto che si occupa di identificare i bisognosi di farmaci e beni sanitari (Caritas Centri di ascolto)

Il direttivo ringrazia

la Congrega del Rosario in Sorrento, nella persona del Presidente dr. Carlo Incoronato da sempre sensibile alla necessità di garantire farmaci a tutti;

il dr G. Milone che ha audacemente differenziato la “solidarietà a tempo” da quella strutturata in rete; “il sospeso” da concetto inflazionato a raccolta trasparente di offerte; “La carità cristiana” come moda piuttosto che come crescita sociale;

il dr Francesco Palagiano, Farmacista, che con professionalità e competenza ha visto in Farmaco Sospeso il superamento di tutte le criticità di progetti precedenti;

la Diocesi Sorrento-Castellammare che ha colto nella realtà associativa di Cure della Strada la possibilità di crescita cristiana oltre che di Carità sociale.

Immaginiamo di sostenere e favorire la mission di Cure della Strada incontrando gli entusiasmi ed il contributo di ciascuno nel rispetto delle proposte e delle idee che si condividono. I pregressi storici possono fornire linfa alle nuove iniziative che si affacciano con fiducia nella nostra territorialità.

In rappresentanza del direttivo,

Prof.ssa Diana Facchini Resp. Relazioni Esterne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
26 ⁄ 13 =